Menu
Newsletters
Se vuoi ricevere le nostre newsletter su novità, eventi, incontri, lasciaci la tua e-mail!
Novità
CARICHE FEDERALI
- Vice Presidente Addetto all’Area Tecnica – Antonio De Lucia;
- Vice Presidente Addetto all’Area Amm/vo. Gestionale – Renato Grazioli;
- Segretario Federale Riccardo Masotto;
- Tesoriere Fabrizio Messina
Pubblicata sul sito federale nell'Area IDBF Newsletters, l'ultimo numero di Gennaio 2009 con molte notizie interessanti per lo sviluppo mindiale del movimento del Dragon Boat.
l'elenco delle candidature, visibile in home page, è stato aggiornato in data 28.01.2009
Cerca
Mappa del Sito Invia questa pagina Stampa questa pagina


fornitore ufficiale FIDB - www.victory-sport.com - info@victory-sport.com


GAETA - CAMPIONATI D'ITALIA m2000

scarica il bando di gara download

_______________________________

VENEZIA - CAMPIONATI D'ITALIA FIDB

DI FONDO scarica il bando di gara

download

_______________________________

FIRENZE VINCE TUTTO!!!

CAMPIONATI DI PRIMAVERA 2014

SCARICA I RISULTATI

download



_____________________

INDIZIONE E CONVOCAZIONE

ASSEMBLEA ANNUALE NAZIONALE FIDB

NON ELETTIVA

il Consiglio Federale del 18 gennaio 2014 ha indetto l'Assemblea Nazionale FIDB per il giorno sabato 8 marzo p.v. alle ore 14.30. Scarica la convocazione: download

__________________________________

RAVENNA 2014 - Riunione Team Italiani

Alle ore 10.00 del sabato 8 marzo p.v., prima dell'Assemblea, si terrà la riunione con tutte le Società già qualificate per partecipare al mondiale di Ravenna 2014

Preiscrizioni Club Italiani a Ravenna 2014

download small boats a 10 posti

download standard boats a 20 posti

Ravenna 2014

pre-entries updated to 30/01/2014

download small boats a 10 posti

download standard boats a 20 posti

__________________________________


CALENDARIO GARE FIDB 2014 download

__________________________________

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2014

ENTRA NELL'AREA

PER IL PAGAMENTO UTILIZZARE SOLO IL CC POSTALE INDICATO NELL'AREA DEL SITO AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2014. L'AREA SARA' RIATTIVATA IL PROSSIMO 1° FEBBRAIO E LA QUOTA DI RIAFFILIAZIONE PER LE SOCIETA' SARA' MANTENUTO A €150,00 INCLUSI n.5 DIRIGENTI.

DOPO IL 28 FEBBRAIO LA QUOTA DI RIAFFILIAZIONE SARA' AUMENTATA A € 250,00. 

_______________________________

RAVENNA 2014

9th IDBF

Club Crews World Championships

3/7 settembre 2014

Official invitation download

Info bullettin n.1 download

__________________________

COPPA DI NATALE 2013

ROMA - EUR 22 dicembre ore 9.30

SCARICA IL BANDO DI GARA download

___________________________

RISULTATI download

CAMPIONATI D'ITALIA ASSOLUTI

CAMPIONATI D'ITALIA JUNIOR

DECENNALE DONNE IN ROSE e

CAMPIONATO D'ITALIA DONNE IN ROSA
___________________________

COPPA ITALIA FIDB

FIRENZE 13-14 luglio 2013

Risultati download

________________________________

CAMPIONATI D'ITALIA DI FONDO

GAETA 21 aprile 2013

SCARICA I RISULTATI download

PER FAVORIRE LA PARTECIPAZIONE, LA FIDB HA MESSO A DISPOSIZIONE N.4 IMBARCAZIONI DRAGON BOAT SUL POSTO, GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE CON LA DRAGON BOAT EXPERIENCE PROPRIETARIA DELLE BARCHE.

Il Campionato si è svolto in occasione dello Yacht Med Festival (festival internazionale dell'economia del mare) a Gaeta dal 20 al 28 aprile p.v..

Sito internet: www.yachtmedfestival.com/2013

Programma del "Villaggio dello Sport": download

Ai fini di sensibilizzare la massima partecipazione si riportano le parole del  Cap. Enzo Di Capua, Comandante IV Nucleo Atleti Fiamme Gialle di Gaeta:

"ringrazio per l'immediata disponibilità, sto cercando di far crescere l'interesse dei giovani verso gli sport nautici e la cultura nautica. Ritengo sia un obbligo morale e di etica sportiva poter diffondere con professionalità ed impegno ciò che, per nostra fortuna, siamo riusciti a praticare per anni e che ci ha dato e sicuramente ci darà tante soddisfazioni.....lo SPORT !

Vi chiedo quindi la massima disponibilità per fare in modo  di trovarci a Gaeta e insieme collaborare per la diffusione dello sport tra i giovani."

_________________________

CALENDARIO GARE DEFINITIVO download

_________________________

MODULO DI ACCETTAZIONE GARE PER INSERIMENTO NEL CALENDARIO FIDB download
_______________________

ASSEMBLEA FIDB 2013

Si è svolta a Roma, presso la Piscina delle Rose al Laghetto dell'EUR, l'Assemblea Elettiva della FIDB che ha visto la riconferma di Claudio Schermi alla Presidenza. Novità in Consiglio Federale con l'inserimento di Maura Dezi, nipote di Aldo, primo vincitore di una medaglia olimpica della Canoa nel 1960. Inoltre Carlo Solinas tra i dirigenti, Michela Scacchetti tra gli Atleti e Vincenzo Iuliano tra i Tecnici completano il nuovo gruppo dirigente del Dragon Boat Italiano. Presentata una riorganizzazione federale con un governo con tre Vicepresidenti, Antonio De Lucia (V.P. Vicario), Renato Grazioli e Alessandro Piccardi. Tesoriere e segretario sarà Carlo Solinas. Michela Scacchetti e Barbara Pica avranno il compito di rappresentare gli Atleti per favorirne la partecipazione alla Nazionale in vista dei prossimi mondiali di luglio in Ungheria (Szeged). Tra i Tecnici neo eletto Vincenzo Iuliano di Sabaudia elemento di spicco della nostra Federazione che ha raccolto successi in campo nazionale ed internazionale. Amico e punto di riferimento per tutti i Tecnici e per tutti i Dragonboaters! Riconfermati Riccardo Masotto e Fabrizio Messina di Catania.

Gli Organi Federali 2013/2016 download

"The Power of Partnership - la Forza del Gruppo"

le linee di programma del Presidente Schermi download

Relazione del Presidente all'Assemblea 2013 download

CALENDARIO GARE FIDB download

SOCIETA' AFFILIATE 2013 download

__________________________

CORSO ALLENATORI-ISTRUTTORI e ALLENAMENTO SQUADRE NAZIONALI

Sabato 2 marzo 2013 c/o Roma- Laghetto dell'EUR

ore 9.00  Esame corso istruttori
ore 10.30 Raduno Aperto Squadra Nazionale Tutte le Categorie

APPUNTAMENTO presso il Mariner Canoa Club

Sono a disposizione dei partecipanti:
n. 4 imbarcazioni Dragon Boat + 1 Dragon a 10 posti
Responsabili FIDB:
Antonio De Lucia e Barbara Pica con lo staff federale


________________________________________________________________________________

Giovanni Malagò è il nuovo Presidente del CONI

Giovanni Malagò è il nuovo Presidente del CONI. Il Consiglio Nazionale lo ha eletto con 40 voti, mentre Raffaele Pagnozzi si è fermato a 35 (una scheda nulla). A nome dell'intero movimento del Dragon Boat Italiano la Federazione si stringe con stima, affetto e simpatia intorno al nuovo Presidente fiduciosi che il nuovo corso voglia "includere" e non continuare ad "escludere" il nostro amato Dragon Boat nella famiglia dello Sport Italiano, come già lo siamo a livello internazionale

Auguri Presidente e buon lavoro!!!

________________________________

Assemblea Ordinaria Elettiva

Roma EUR 2 marzo 2013

CONVOCAZIONE clicca qui

________________________________

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO 2013

LE SOCIETA' FIDB PER REGOLARIZZARE LA PROPRIA AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO DEVONO ACCEDERE ALLA AREA "TESSERAMENTO ON LINE"

Clicca qui

________________________________

Assemblea Ordinaria Elettiva

Roma EUR 2 marzo 2013

E' indetta l'Assemblea Ordinaria Elettiva della

Federazione Italiana Dragon Boat che si terrà a Roma

EUR presso la Piscina delle Rose in Viale America 20

Le candidature per le cariche federali dovranno

pervenire in Federazione entro il giorno 15 febbraio 2013.

Le cariche da eleggere sono

1) Il Presidente Federale

2) n.7 Consiglieri in rappresentanza degli Affiliati

3) n.2 Consiglieri in rappresentanza degli Atleti

4) n.1 Consigliere in Rappresentanza dei Tecnici

5) Il Collegio dei Revisori dei Conti

6) La Commissione Giustizia e Disciplina

7) La Commissione di Appello

________________________________

Coppa di Natale FIDB di Dragon Boat

Roma EUR 16 dicembre 2012

Al Dragolago la Coppa e la finale femminile, l'Elliot vince al fotofinish il misto e i padroni di casa del Mariner vincono l'open maschile con una squadra di giovanissimi! L'equipaggio delle donne in rosa di Firenze e Roma riescono insieme a prevalere sulle bravissime Pink Butterfly. Una bella festa di sport con cui si conclude con grande partecipazione l'anno sportivo della FIDB. Auguri a tutti!!!

Scarica i risultati clicca qui

___________________________

Coppa Italia FIDB di Dragon Boat

Firenze 6 e 7 ottobre 2012

Scarica i risultati clicca qui

___________________________

LUTTO NEL DRAGON BOAT MONDIALE

Phyllis Diane MacKeddie-Haslam, la moglie del Presidente IDBF e padre del Dragon Boat Mondiale dell'era moderna, cara Amica e Giudice Arbitro Internazionale, ci ha lasciato in pochi giorni a soli 54 anni. A Mike e alla famiglia le condoglianze di tutti gli Atleti, Tecnici e Dirigenti della Federazione Italiana Dragon Boat.

Il commovente comunicato di Mike sul sito della IDBF

http://www.idbf.org/

__________________


CAMPIONATI D'ITALIA

SABAUDIA - 30 giugno/1 luglio

scarica i risultati

__________________

CAMPIONATI D'ITALIA DI PRIMAVERA

5/6 maggio Laghetto dell'EUR

scarica i risultati

_____________________

CAMPIONATI d'ITALIA mt 5000

Anguillara 15 aprile 2012

Proseguono i successi del DRAGOLAGO, circolo organizzatore dell'evento, Campioni nell'open e nel misto. Bella la lotta per le medaglie di argento e bronzo con Albalonga che la spunta per 6 decimi sul Sabaudia nel misto e Pavia che prevale per 5 secondi sul Marino Dragons nel Open, chiudendo a 10 secondi dai Campioni del Dragolago.

E' stata completata la raccolta delle donazioni per il restauro della PIROGA del Neolitico del Lago di Bracciano, con la FIDB e il Dragolago che hanno consegnato 2 assegni da 500 Euro per contribuire al recupero di questo reperto storico dal grande valore simbolico per il movimento del Dragon Boat ad Anguillara, dove ha sede il Dragolago.

scarica i risultati download


____________________________

WILLIAM e KATE in Dragon Boat, un nuovo successo della International Dragon Boat Federation nel mondo con il Presidente IDBF Mike Haslam a dare lo Start, la gara si è svolta sotto il controllo dei Giudici di Gara IDBF.

Scarica l'articolo download 


WILLIAM e KATE in Dragon Boat

VIDEO dalla REUTERS download

_____________________

SPORT e TUMORI

BOLOGNA 17 giugno - Palazzo de Renzi

con la relazione

Sport e Linfedema - l'esperienza del Dragon Boat

relatrice la Dottssa Elodie Stasi

della Commissione Scientifica FIDB

scarica la brochure informativa clicca qui

______________________________

MONDIALI TAMPA 2011

si sta perfezionando l'organizzazione per i mondiali http://tampa2011.idbfworldchamps.com/.

Sono stati iscritti i Premier nel Open, Misto e, nello "small boat a 10 posti", femminile.

Saranno convocati 24 uomini e 12 donne.

La Squadra Nazionale alloggerà al Hyatt Regency Tampa gli uomini in 6 quad rooms le donne in 3 quad rooms, vedi www.tamparegency.hyatt.com/hyatt/hotels/index.jsp

Il programma prevede arrivo a Tampa domenica 31 luglio e rientro il lunedì 8 agosto.

Il costo a persona per 8 notti inclusa la prima colazione è di 245 Euro + 30 euro per 5 pranzi sul campo di gara + iscrizioni 35 Euro + contributo divisa 40 Euro = totale 350 Euro viaggio escluso. La FIDB sta lavorando per ottenere una offerta "gruppo" conveniente per il viaggio aereo e per ridurre i costi con il supporto della comunità italiana a Tampa.

CLUB ITALIA: In relazione ai partecipanti ai mondiali 2009 e agli europei 2010, integrati dai partecipanti all'equipaggio vincitore a Hong Kong 2010, il settore tecnico federale ha determinato il "Club Italia", quale punto di riferimento per le convocazioni clicca qui.

Ulteriori nominativi potranno essere selezionati a discrezione del settore tecnico sulla base dei risultati delle gare 2011 e sulla base di test individuali al Dragon Ergometro

SCADENZA ISCRIZIONI: il termine ultimo per la conferma delle iscrizioni e le prenotazioni alberghiere è il 26 maggio e la ISCRIZIONE NOMINATIVA FINALE dovrà essere presentata entro il 27 giugno.

Per dare la disponibilità a partecipare al processo selettivo inviare la richiesta a fidb@dragonboat.it _________________________________________________

Campionati di Fondo m.5000

Anguillara 17 aprile 2011

Risultati

________________________________________________

Grazie ad un accordo con la Federazione Italiana Dragon Boat il canale 801 WTBF Il Milione ha pubblicato alcuni video del Dragon Boat. A destra del canale troverete una sorta di telecomando, cliccando su VOD (video on demand) e scorrendo troverete altri video e quelli che vorremo fare inserire in futuro. Inviate in Federazione i vostri video più belli.

Vedi e registrati su:

http://wtbfilmilione.twww.tv/index.php?v=c35c4206eb7dd010f7cf4c98d538946e


SportAccord Londra 2011

l'IDBF prende oggi in esame le candidature per i mondiali 2014 e 2015 e comincia la sfida per Ravenna 2014. il Presidente della Commissione Tecnica Mondiale Mike Thomas presenzierà i Campionati d'Italia a giugno per fare la sua relazione al Congresso IDBF del 8 agosto a Tampa sul campo di gara e sulle capacità organizzative.

(nella foto con il Presidente IDBF Mike Haslam, all'ombra del Big Ben)


HONG KONG 2010

L'Italia vince il SILVER BOWL

Entusiasmante prestazione nella baia di Hong Kong

Un equipaggio inedito capitanato da Mario Leoni con alle pagaie anche il Presidente Federale Claudio Schermi ed il Vicepresidente Antonio De Lucia, provano il campo di gara dei Mondiali 2012 conquistando un incredibile successo nel Silver Bowl "il ritorno delle gare nella baia di Hong Kong rilancia questo appuntamento come il più importante festival internazionale - dice il Presidente Schermi - quest'anno abbiamo colto un inaspettato successo e il prossimo anno non mancheremo, anche in vista dei mondiali per Club del 2012"


CAMPIONATI D'ITALIA ASSOLUTI E DONNE IN ROSA
RAVENNA STANDIANA 3-4 luglio 2010
RISULTATI download
______________________________________________

EUROPEI EDBF - AMSTERDAM 2010

AGGIORNAMENTO (al 13 giugno) DELLE CONVOCAZIONI 

scarica il documento download

scarica i risultati riepilogativi dei test federali download

_________________________________________________

CAMPIONATI d'ITALIA mt 5000

tricolori a DRAGOLAGO nel misto e TICINO PAVIA nell'open

In una splendida giornata di primavera il mondo del Dragon Boat si è ritrovato a ANGUILLARA, al Lago di Bracciano, per contendersi i titoli di fondo, ospiti del DRAGOLAGO che ha offerto a tutti un saggio delle possibilità di sviluppo del nostro sport.

Il Dragolago infatti sotto gli occhi del suo Presidente Lucio Malgeri ha vinto la gara del Misto battendo di misura i Campionissimi di Sabaudia. Poi ha tentato di nuovo l'impresa ma il Pavia ha regolato tutti gli equipaggi lasciando secondi il Dragolago e terzi il Sabaudia. Da registrare le presenze Anche di Catania, Polverino, Firenze e MarinerAlle premiazioni il Vicesindaco di Anguillara si è impegnato a riproporre la manifestazione per il 2011, proprio sul prestigioso Lungolago sotto il paese.

RISULTATI MISTO 5000: 1° Dragolago  20.39.99, 2° Sabaudia 20.51.30, 3° Catania 21.17.47

RISULTATI OPEN 5000: 1° Ticino Pavia  20.41.69, 2° Dragolago 20.46.29, 3° Sabaudia 21.00.19


__________________________________________________________________

Dragon Boat International n.9 - leggi la versione on line su
http://dra
gonboatworldinternational.com/Flipmags/edition-9 /edition-9.php
e sottoscrivi il tuo abbonamento. 
A pa
gina 22 e 23 Le notizie sul Dragon Boat Italiano con un bel servizio sulla famiglia Iuliano, che tanto ha dato al Dragon Boat azzurro.
___________________________

CAMPIONATO D'ITALIA DI FONDO mt 5000

Anguillara Sabazia 18 aprile 2010 ore 10.30

Bando di Gara download

Ancora una volta la Federazione apre un suo evento ufficiale alla partecipazione di equipaggi NON affiliati alla FIDB nell'intento di favorire la massima partecipazione degli Atleti per premiare i più forti e favorire lo sviluppo del movimento nazionale del Dragon Boat nel vero spirito sportivo. Preannunciate le presenze di Catania e Pavia, oltre che quelle del Firenze e dei Circoli FIDB di Roma e del Lazio. 

__________________________________________________________________________

CAMPIONATI D'ITALIA DI PRIMAVERA

Sabaudia, guidato da Vincenzo Iuliano e capitanato da Stefano Iuliano, si conferma con 5 titoli italiani ma a sorpresa Circolo Canoa Catania la spunta nel misto 200 metri in una gara con i 4 finalisti al fotofinish. Il Circolo Siciliano guidato da Daniele Insabella e Fabrizio Messina, con ai remi Salvo Messina, l'azzurra Francesca Caruso, Tiziana Marletta, in un solo anno si è portato ai massimi livelli. del dragon boat italiano. Splendido momento per le donne in rosa con ben 4 equipaggi, Le Pink Butterfly e Abbraccio Rosa di Roma, l'equipaggio di Firenze e l'equipaggio di Latina, che si sono esibite sui 200 metri per poi dare seguito alla tradizionale commovente "cerimonia dei fiori".

Prossimo appuntamento a Anguillara il 18 aprile per i Campionati di fondo mt 5000.

download risultati

 __________________________________________________________________________


PER GLI APPASSIONATI DEL NOSTRO SPORT

LA NEWSLETTER DI NOVEMBRE DELLA

INTERNATIONAL DRAGON BOAT FEDERATION

CON IL REPORT SUI MONDIALI DI PRAGA ED ANCHE

SULLA COPPA ITALIA DI FIRENZE

download

______________________________________________________________________________


IL PRESIDENTE DEL CIO Jacques ROGGE

ha aperto oggi a Losanna il

3° International Federations FORUM del

GAISF-SPORTACCORD

cui per la prima volta partecipa la

International Dragon Boat Federation

rappresentata dal Vicepresidente IDBF Claudio Schermi

e dal Presidente EDBF Alan Van Caubergh









Jacques Rogge Presidente del

Comitato Olimpico Internazionale


__________________________________________

INTERNATIONAL DRAGON BOAT FEDERATION

SCARICA LA RISOLUZIONE DEL CONGRESSO IDBF DI PRAGA

SULLO SVILUPPO DEL DRAGON BOAT A LIVELLO INTERNAZIONALE E NAZIONALE

DOWNLOAD

Praga Assemblea IDBF (International Dragon Boat Federation)

Claudio Schermi rieletto Vicepresidente della Federazione Mondiale,

con Mike Haslam IDBF Executive President

e la Signora Xiao Min, nuovo Presidente IDBF che dopo 8 anni sostituisce Mr. Zhang Faquiang.

_____________________________________________


MONDIALI IDBF RACICE    

LE NAZIONI PARTECIPANTI download

RISULTATI download

 

____________________________________________________

INCONTRI a LOSANNA nella "House of Sport"

tra GAISF e IDBF e tra ICF e IDBF

La International Dragon Boat Federation, rappresentata dal Presidente Mike Haslam e dal Vicepresidente Claudio Schermi, ha incontrato il 12 maggio a Losanna il Presidente del GAISF Hein Verbruggen e il Presidente dell'ICF José Perurena Lòpez con il Segretario Simon Toulson.

Positivi sviluppi nei rapporti tra le due Federazioni Internazionali e consolidamento della posizione della IDBF nell'ambito del GAISF come organizzazione che rappresenta il Dragon Boat come SPORT e non come disciplina della canoa.

Mike Haslam, Hein Verbruggen, Claudio Schermi

 

Simon Toulson, Claudio Schermi, José Perurena Lòpez, Mike Haslam

  _______________________________________________________________________________

COSA è il GAISF?

comunicato del Presidente FIDB Claudio Schermi

Oggi, 25 aprile, è la giornata più adatta per fare appello al senso di appartenenza del movimento nazionale del Dragon Boat per respingere il tentativo di occuparsi del nostro sport, in modo poco chiaro, da parte della Federcanoa.

Faccio appello a tutto il movimento per restare UNITI, LIBERI e INDIPENDENTI!

Siamo tutti sulla stessa barca per difendere l'autonomia e la pari dignità del nostro sport, per difendere la FIDB, la casa dei Dragonboaters italiani, per proseguire il cammino verso il riconoscimento da parte del CONI come disciplina indipendente.

La FIDB ha organizzato in 12 anni un mondiale e 3 Europei, ha partecipato con centinaia di Atleti a Mondiali ed Europei in tutto il mondo, ha sviluppato il movimento delle Donne in Rosa, le donne operate di tumore al seno, e l'interessamento della Federcanoa certifica il nostro ottimo lavoro che ha portato il nostro sport, pochi anni fa quasi sconosciuto in Italia ed anche sminuito in ambiente canoistico, a solleticare gli appetiti di una Federazione Olimpica prestigiosa come la FICK.
Per noi questo improvviso interessamento è una soddisfazione siamo pronti a collaborare su piani paritari con la FICK con un apposito protocollo d'intesa per lavorare insieme su aree promozionali di comune interesse ma siamo anche pronti a resistere al fianco del vero popolo del Dragon Boat per difendere la nostra identità, la nostra autonomia e la pari dignità del nostro sport con la canoa che vuole illegittimamente fagocitarlo e ridurlo a disciplina secondaria della Federcanoa.

Molti in questi giorni mi hanno domandato "cosa è il GAISF?", per capire perchè è così importante che la International Dragon Boat Federation sia stata riconosciuta nel 2007 dal GAISF (General Association of International Sport Federation).

Il GAISF è l'organismo sportivo mondiale che riconosce le Federazioni Olimpiche e quelle non Olimpiche. Tutte le Federazioni Olimpiche fanno comunque parte del GAISF.
Anche la International Canoe Federation è affiliata al GAISF, oltre che al CIO (International Olympic Committee) e all'ASOIF (Association of Summer Olympic Federation, Le Federazioni degli Sport Olimpici Estivi).

La IDBF è invece solo membro del GAISF dal 2007, ma ciò è abbastanza per rendere ben salda la posizione del Dragon Boat, che NON può più essere considerato una disciplina canoistica ma uno sport riconosciuto DIVERSO dalla canoa, rispetto agli altri paddle sport che non hanno ancora nessun riconoscimento internazionale e quindi potrebbero rientrare tra le discipline canoistiche, come per esempio la canoa polinesiana e il rafting.

L'art. 2 dello Statuto del GAISF evidenzia tra i suoi scopi: "to recognize unconditionally the autonomy of its Members and their authority within their respective sports" (riconoscere incondizionatamente l'autonomia dei suoi Affiliati e la loro autorità nei loro rispettivi sport)

Dal sito del GAISF evidenziamo un paio di punti che fanno capire bene cosa è il GAISF
http://www.agfisonline.com/vsite/vnavsite/page/directory/0,10853,5148-175946-193164-nav-list,00.html

GAISF:
The General Association of International Sports Federations - groups together international sports federations and various other associations.

GAISF mission is to unite, support and promote its member International Sports Federations and Organisations for the co-ordination and protection of their common aims and interests, communication and co-operation, while at the same time conserving and respecting their autonomy.

GAISF role is to confirm, by means of its established system of criteria and levels of recognition, which organisations may be regarded for membership
.

GAISF role consists in recognizing, assisting and representing the IFs in realms of common interest within the Olympic and Sports Movement and governmental and non-governmental bodies

GAISF role is also to support a fair representation of women in the participation of sport and in sports management and to refuse all racial and religious discrimination in the practice of sport and in sports management.

dallo Statuto del GAISF:

Article 2. Objectives
The objectives of GAISF are
1. to promote sport at all levels, as a means to contribute to the positive development of society;
2. to assist its Members in strengthening their position as world leaders in their respective sports;
3. to develop specific services for its Members, and provide them with assistance, training and support;
4. to increase the level of recognition of GAISF and its Members by the Olympic Movement stakeholders as well as by other entities involved in sport;
5. to actively support the organization of multi-disciplinary games by its Members;
6. to be a modern, flexible, transparent and accountable organization;
7. to organize, at least once a year, a gathering of all of its Members, and of other stakeholders of the
sport movement, preferably on the occasion of its General Assembly;
8. to recognize unconditionally the autonomy of its Members and their authority within their respective sports;
9. to promote closer links among its Members, and between its Members and any other sport organization;
10. to coordinate and protect the common interests of its Members;
11. to collaborate with organizations having as their objective the promotion of sport on a world-wide
basis;
12. to collect, collate and circulate information to and among its Members.
 

 

RAPPORTI TRA

FEDERAZIONE DRAGON BOAT E FEDERAZIONE CANOA

A LIVELLO INTERNAZIONALE E NAZIONALE

 

Al fine di cercare di fare chiarezza sulle notizie apparse di recente sul sito della FICK ed in relazione alle insistenti voci del possibile prossimo avvio della attività di Dragon Boat da parte della Federazione Canoa in contrasto con quanto fino oggi affermato, il Presidente della FIDB Claudio Schermi ha inviato una lettera al Presidente FICK, in cui si auspica per il futuro un corretto rapporto promozionale costruttivo tra le due Federazioni piuttosto che l'avvio di una attività agonistica parallela alla nostra da parte della FICK.

Si ricorda a tutti per quanti anni la Federazione Canoa ha dovuto lottare per ottenere la sua indipendenza dalla Federazione Canottaggio, dal 1936 fino alla metà degli anni '80!!! E con questo suo passato, la FICK come legittima moralmente il tentativo di interferenza in una disciplina sportiva che si è sviluppata con una propria organizzazione autonoma negli ultimi vent'anni? La Federazione Italiana Dragon Boat ha sempre difeso l'autonomia del nostro sport, secondo l'orientamento della Federazione Inteernazionale che nel 2007 ha ottenuto il riconoscimento da parte del GAISF (www.agfisonline.com). Oggi la FIDB cerca e rivendica il diritto sportivo ad essere riconosciuta ed affiliata al CONI come Disciplina autonoma.

Indipendentemente dalle legittime posizioni personali di ognuno, la FIDB fa appello al senso di responsabilità, al senso di appartenenza, all'amore per il nostro Sport per invitare il Movimento ed ogni Singolo Dragonboater a restare unito e a non prestarsi a giochi politici che ci non appartengono. L'autonomia del nostro sport è un patrimonio di tutti che non possiamo e non vogliamo svendere! Una posizione questa in linea con gli orientamenti internazionali e che presto darà i suoi frutti. Domani, nei prossimi mesi o anni, saremo tutti orgogliosi di festeggiare il nostro ingresso ufficiale dalla porta principale nella famiglia dello Sport Italiano. Chi si assumerà la responsabilità di rallentare questo percorso con scelte irresponsabili? 

Potremo vivere quella emozione che a livello internazionale abbiamo vissuto nel 2007 a Pechino. Si invita a vedere il video su www.dragonboatnet.com/DBN-Cinema-3.php in cui è immortalato lo storico momento del riconoscimento internazionale del Dragon Boat e ad ascoltare con attenzione le parole del nostro Presidente Internazionale Mike Haslam.

La lettera del Presidente FIDB è stata inviata il 18 aprile 2009 ed è stata indirizzata
al Presidente ed al Consiglio Federale della Federazione Italiana Canoa Kayak
e per conoscenza 
al Comitato Olimpico Nazionale Italiano
alla International Dragon Boat Federation
alla International Canoe Federation

i documenti sono disponibili per download

090418_lettera FIDB alla FICK versione italiana
090418_letter from FIDB to FICK english version

ed i relativi allegati:
attachment n.1_Enclosure 5 IOC to ICF Dec 08
attachment n.2_Mins on GAISF Vote on IDBF 07
attachment n.3_050316_FICK Email to IDBF President
attachment n.4_011031_Prof Orsi Ltr to IDBF President

 ______________________________________________________________________________

EDBF Council

Varsavia 6-8 marzo 2009

 

 

(nella foto da sinistra in piedi:Bartosz Wiśniewski EDBF Vicepresident, Natalia Kravtsova tesoriere EDBF, Włodzimierz Schmidt Federazione Polacca, Oleksandr Bakanychev, Federazione Ucraina, Lutz Berger Federazione tedesca. Seduti: Claudio Schermi EDBF Senior Vicepresident, Kim Beckwith EDBF Secretary General, Mike Haslam IDBF Executive President, Alan Van Caubergh EDBF Executive President)

Il Council della Federazione Europea di Dragon Boat si è riunito per discutere gli aggiornamenti dei rapporti tra i Paddle Sport a seguito dell'incontro di Madrid, presso gli uffici del COE (Comitato Olimpico Spagnolo) dello scorso 27 gennaio 2009 tra

Jose Perorena Lopez ICF President (International Canoe Federation)

Mike Haslam IDBF Executive President (International Dragon Boat Federation)

Peter Micheler IRF Vice-President (International Rafting Federation)

Charles Villierme IVF President (International Va’a Federation)

Alan van Caubergh EDBF Chairman (European Dragon Boat Federation)

Il meeting è stato tenuto a seguito della elezione del nuovo Presidente ICF Josè Perorena Lopez ed a seguito della costituzione del Comitato Promotore della Association of International Paddle Sports Federations (AIPSF) tra la IDBF, IRF and IVF. Il proposito del Meeting di Madrid è stato discutere problemi generali di comune interesse tra i paddle sport riguardo al futuro sviluppo dell'AIPSF, ai potenziali sviluppi di convenzioni tra le Federazioni ed ai modi più opportuni per risolvere qualsiasi problema attuale o futuro riguardo ai problemi di "governance" tra le Federazioni.

A Varsavia è stato fatto il punto della situazione nei rapporti tra la canoa ed il dragon boat in Germania, Ungheria, Polonia, Russia, Svizzera e Ucraina ed il piano di approccio per migliorare e chiarire questi rapporti nell'interesse dello sport che, dopo il riconoscimento del GAISF nel 2007, cerca altrettanto riconoscimento dai Comitati Olimpici Nazionali in tutte le Nazioni compresa l'Italia.

Si è poi fatto un aggiornamento sull'andamento sui Campionati Europei per Club di Budapest e sui Mondiali per Squadre Nazionali a Racice (Rep. Ceca). Il Council raccomanderà ai Comitati Organizzatori una riduzione o il contenimento al minimo delle tasse individuali di iscrizione alle gare.

________________________________






 

SABAUDIA, 5-6-7 SEPTEMBER 2008
EDBF EUROPEAN DRAGONBOAT
RACING CHAMPIONSHIP 


Si sono conclusi, i Campionati Europei
di Dragon Boat, che si sono svolti sul Lago di Paola a Sabaudia. 1500 atleti per 14 nazioni, con 29 titoli in palio per quattro categorie: junior, premier, senior e grand dragons. Numeri importanti per uno sport millenario, che pero' sembra avere davanti a se' un futuro promettente: 55 milioni di atleti lo praticano in tutto il mondo, 50 milioni nella sola Cina, 250.000 ad Honk Kong, 150.000 tra Canada e Stati Uniti.

In Europa e' boom: su 63 nazioni iscritte alla Federazione Internazionale, la meta' (32 paesi) sono del nostro continente. I risultati sportivi: alla Russia la European Cup, alla Germania il maggior numero di medaglie. Sul campo di gara non c'e' stata quasi partita, in seguito allo strapotere di Russia e Germania. Allo squadrone russo il titolo di Campioni Europei, per aver conquistato il maggior numero di titoli nella categoria premier.
Ma e' stata la Germania a ottenere il maggior numero di medaglie d'oro: ben 16 i titoli conquistati dai tedeschi (contro 10 titoli). Un titolo ciascuno per Repubblica
 Ceca, Slovacchia e Polonia. Ma anche i padroni di casa della nazionale azzurra raccolgono grandi soddisfazioni nelle categorie

Senior e Gran Dragon, con ben 4 argenti e 5 bronzi.Risultati promettenti, in vista dei prossimi campionati europei che si svolgeranno nel 2010 a Budapest, in Ungheria. Soddisfatto del successo organizzativo il presidente della Federazione Italiana Dragon
Boat, Claudio Schermi
: "In dieci 
anni abbiamo portato in Italia
l'Europeo del '98 e il
mondiale per club del 2002, a Roma, e i campionati europei per club del 2003 ad Auronzo.
Oggi siamo tornati ad ospitare gli Europei a Sabaudia, raddoppiando le nazioni ed il
numero degli atleti partecipanti.
Siamo una Federazione piccola, ma affidabile. Grazie anche al contributo dell'Italia, la
International Dragon Boat Federation ha ottenuto nel 2007 il riconoscimento del nella
famiglia mondiale dello sport, con l'affiliazione al GAISF, General Association of
International sport Federations. Dopo queste belle affermazioni il nostro movimento
attende la meritata affiliazione al CONI. Ho molto apprezzato la lettera di auguri che il
presidente Petrucci ci ha inviato a luglio. Spero, adesso, che il presidente voglia chiudere
questa estate olimpica sotto il segno della Cina e del dragone con il riconoscimento tanto
atteso del nostro sport".


Da ITALPRESS, 7 Sett.08


   
 

Member of Hoolaweb